Corso Imparare Giocando con Minecraft SmartKids LAB discipline STEM Coding - Carta del Docente su SOFIA

⛏️Imparare giocando con Minecraft STEM Scienze Tecnologia Matematica Coding Corsi per bambini e Digital Educator

👁‍🗨🎓Le tabelline esperienze didattiche con Minecraft

Di Francesca S.

Tra gli obiettivi didattici della scuola primaria, le tabelline costituiscono una parte molto importante per lo sviluppo del pensiero matematico. Spesso le tabelline sono vissute con sofferenza dai bambini, i quali devono compiere un grande sforzo per memorizzare una sequenza di numeri che inizialmente sembrano a loro utili solo nello svolgimento del calcolo puro. In realtà le tabelline sono impiegate in diversi ambiti di ragionamento e con l’aiuto e il supporto di “strumenti concreti”, anche se virtuali come Minecraft, si riesce a superare “l’ostacolo” legato alla percezione delle tabelline come processo mnemonico e astratto. I bambini in questo modo possono “concretizzare” e applicare il concetto di tabellina a contesti reali: la costruzione della “base di una casa”, la distribuzione in righe e colonne di quantità che si moltiplicano e quindi la costruzione di una tavola pitagorica “hic et nunc” con un obiettivo finale che in Minecraft rappresenta una ricompensa legata ad un momento ludico e costruttivo.

Nella didattica si possono per esempio, inserire due legami con l’argomento proposto: un legame emotivo spesso rappresentato da un personaggio inventato insieme ai bambini a cui diamo un nome e una funzione, i bambini stabiliscono un contatto emotivo positivo con il personaggio ed essendo loro i creatori dello stesso, si sentono totalmente partecipi alla lezione; un legame ludico dove l’argomento prettamente disciplinare diventa un “gioco” con cui divertirsi. La matematica così presentata è percepita come una materia semplice e divertente. Con Minecraft sono riuscita a superare l’ostacolo della memorizzazione  delle tabelline: i bambini avevano ben compreso il concetto di moltiplicare ma avevano difficoltà a ripetere le tabelline e a memorizzarle, attraverso l’utilizzo di Minecraft le tabelline sono diventate “le aiutanti” per poter giocare insieme, aiutarsi a vicenda e raggiungere l’obiettivo di avere 10 min di relax dopo aver terminato le missioni “tabelline” nel mondo Minecraft. 

Inoltre, gli alunni hanno sperimentato il concetto di area, hanno imparato a collaborare per raggiungere determinati obiettivi. Le consegne saranno sempre piĂą complesse e verrĂ  quindi stimolata e potenziata anche la capacitĂ  di decodificare e risolvere situazioni problematiche.

Per i bambini che hanno bisogno di speciale attenzione (BES, DSA e DVA) la collaborazione nel gioco funge da stimolo per imparare, alcuni di loro hanno rinunciato ad utilizzare le tavole compensative e si sono messi alla prova, sostenuti dai compagni di gruppo, quindi anche le attività didattiche diventano fortemente inclusive.