Dettatura vocale Android di Google arriva la punteggiatura! (Video Tutorial) 2

Dettatura vocale Android di Google arriva la punteggiatura! (Video Tutorial)

Google ha rilasciato un importante aggiornamento per gli utenti  italiani che, dopo anni di attesa, potranno godere del tanto atteso riconoscimento della punteggiatura nella dettatura vocale.

L’unica pecca della dettatura vocale su Android era senza dubbio la mancanza della possibilità di dettare vocalmente la punteggiatura, e di conseguenza il dover necessariamente riutilizzare la tastiera classica nel momento del bisogno. Nell’invio di un semplice SMS infatti, anche scrivendo “Dove sei?”, bisognava dettare “dove sei” e successivamente aggiungere manualmente il punto di domanda. Questa pecca rimarrà soltanto un ricordo visto che l’aggiornamento del comando vocale Google ha fatto sì che questo non debba più accadere.

Provando la nuova funzionalità si riescono a dettare quasi tutti i tipi di punteggiatura che solitamente si utilizzano ma bisogna utilizzare qualche semplice accorgimento.

Si consiglia infatti di dettare la punteggiatura subito dopo una parola e non in un secondo momento causa possibile mancato riconoscimento.

Per adesso si hanno riscontri positivi nel:

  • “Punto di domanda”
  • “Punto esclamativo”
  • “Punto”
  • “Due punti”
  • “Virgola”

Ma non funziona il:

  • “Punto e virgola”

Si comunica, comunque, che potreste non aver ricevuto ancora l’aggiornamento o che probabilmente qualche comando non dia il risultato sperato: in tal caso vi invitiamo ad essere pazienti. Se invece avete qualche riscontro positivo o negativo con i nuovi comandi fatecelo sapere tramite i commenti.

Vediamo un video che ne riassume per bene il funzionamento:

https://www.youtube.com/watch?v=VzQvSBbi4D0