Ara Google smartphone modulare Cambieremo i componenti senza spegnerlo 2

Ara Google smartphone modulare Cambieremo i componenti senza spegnerlo

Novità per Ara Google, lo smartphone modulare ed economico di Google aveva già suscitato parecchio interesse. Adesso è stato reso noto un nuovo aspetto del progetto: il telefono permetterà di cambiare praticamente tutte le componenti senza  doverlo spegnere.

Telefono modulareIl telefono Ara Google consentirà di sostituire i moduli hardware, tranne la CPU e il display, mantenendo il dispositivo acceso, a spiegarlo il direttore del progetto Ara, Paul Eremenko. Ma il bello non finisce qui le sostituzioni potranno avvenire anche durante processi in corso, ad esempio mentre scrivete un messaggio o facendo una telefonata. Tutto questo è reso possibile grazie ad una versione modificata di L, sviluppata in collaborazione con l’organizzazione non-profit Linaro.

Come sempre Google ci stupisce ancora sapevamo già che le batterie erano facilmente sostituibili, ma questa è una funzione che non ci si aspettava. Con uno spazio limitato per tutti i sensori, pensate a cosa può voler dire cambiare la fotocamera per sostituirla con un altoparlante ad alta qualità o con un nuovo modulo wireless ( rifid, nfc, bluetooth,wifi ) o qualsiasi altra componente che in quel momento vi torni più utile. Personalmente non vedo l’ora di averlo e voi?

Per saperne di più ecco un breve video

https://www.youtube.com/watch?v=Lfv0cav7wqw