Trojan horse

I Trojan horse sono spacciati per software con delle funzionalità “lecite”, utili per indurre l’utente ad utilizzarli, contengono istruzioni dannose che vengono eseguite all’insaputa dell’utilizzatore. Non possiedono funzioni di auto-replicazione, quindi per diffondersi devono essere consapevolmente inviati alla vittima. Il nome deriva dal famoso cavallo di Troia.