Progetti PNRR Scuola Futura Guida

📚 Glossario Scuola dei termini e sigle utilizzate nel mondo Scuola & Progetti PNRR

📚 Glossario dei termini e sigle utilizzati nel mondo & Progetti

Abbiamo predisposto questo glossario per chiunque desideri avere una panoramica completa e ordinata dei termini e delle sigle utilizzate nei progetti Scuola. Inoltre, può essere un utile strumento di riferimento per comprendere meglio il funzionamento e le modalità di attuazione di questi progetti.

Le nostre 📚 Guide Progetti PNRR e 🔗 allegati

Se notate che mancano termini o sigle o che alcune spiegazioni sono incomplete o imprecise, fateci sapere in modo da poter integrare o correggere.

A

  • Accordo di concessione: è il documento che disciplina i diritti e gli obblighi connessi al finanziamento del progetto e fornisce le indicazioni sulle modalità di esecuzione del progetto in coerenza con i principi e gli obiettivi generali del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) e con i e milestone specifici del progetto. L’Accordo include tutte le informazioni relative al progetto, come l’ammontare del finanziamento, la durata del progetto, gli obiettivi e le attività previste e i meccanismi di monitoraggio e valutazione dei risultati.
  • ANAC: Autorità Nazionale Anticorruzione, l’organismo indipendente che promuove e coordina l’azione di prevenzione della corruzione nella pubblica amministrazione. Nell’ambito dei progetti PNRR Scuola, ANAC ha il compito di verificare il rispetto delle norme in materia di trasparenza, imparzialità e integrità nella gestione delle risorse pubbliche e nella realizzazione delle attività previste dai progetti.
  • Anticipazione: erogazione di una somma di denaro prima della scadenza prevista.
  • : Personale Ausiliario Tecnico Amministrativo. Gli ATA sono una figura professionale della scuola italiana che svolge funzioni di supporto alla didattica e alla gestione amministrativa delle scuole. Gli ATA sono divisi in tre categorie: il personale ATA di III categoria, il personale ATA di II categoria e il personale ATA di I categoria. La III categoria è la più bassa e comprende figure come gli addetti alle pulizie, gli addetti alla manutenzione e gli addetti alle mense. La II categoria include figure come gli assistenti amministrativi, gli assistenti tecnici e gli assistenti bibliotecari. La I categoria include figure come i dirigenti amministrativi e i dirigenti tecnici. Gli ATA sono dipendenti pubblici e il loro ruolo è di supporto alla didattica e alla gestione amministrativa delle scuole.
  • Avviso pubblico: annuncio pubblico di una selezione o di una procedura.

B

  • Background: definisce il contesto dell’intervento di Scuola 4.0, ripercorrendo brevemente le principali tappe del processo di trasformazione didattica e digitale della scuola italiana e gli scenari europei di riferimento;
  • Bando: avviso pubblico per la selezione di soggetti esterni da affidare l’attuazione di un progetto.
  • BES: Bisogni Educativi Speciali. Si riferisce a bisogni educativi specifici, ovvero esigenze didattiche e di supporto di alunni con disabilità o con bisogni educativi particolari. Il termine BES viene spesso utilizzato in Italia per fare riferimento ai bisogni di alunni con disabilità intellettiva, sensoriale, fisica, psichica o con disturbi specifici dell’apprendimento, come il DSA (Disturbi Specifici dell’Apprendimento). Gli alunni con BES hanno diritto a ricevere un’istruzione personalizzata e a essere supportati da figure professionali come i docenti di sostegno, che sono in grado di adattare il processo di insegnamento alle loro specifiche esigenze.
  • BUL: Piano Banda ultra larga per collegare tutte le scuole in corso di realizzazione

C

  • CCNL: Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro, il contratto che regola le condizioni di lavoro dei dipendenti pubblici. Nell’ambito dei progetti PNRR Scuola, il CCNL definisce le norme relative al personale docente e non docente coinvolto nella realizzazione del progetto, in particolare per quanto riguarda la retribuzione, i diritti e i doveri dei lavoratori, le modalità di assunzione e di gestione delle risorse umane.
  • CIG Codice Identificativo Gara, il codice assegnato a ogni gara d’appalto bandita dai soggetti attuatori per l’affidamento di incarichi o di forniture.
  • CIE Carta d’Identità Elettronica
  • CIR: Codice Identificativo di Registrazione, un codice univoco assegnato a ciascun progetto finanziato dal PNRR.
  • Circolare MEF: Le circolari del Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) sono comunicazioni ufficiali che il Ministero invia a tutte le amministrazioni pubbliche, agli enti pubblici e ai soggetti privati con cui intrattiene rapporti, al fine di fornire indicazioni, chiarimenti e istruzioni sulla corretta applicazione delle normative e sull’adozione di pratiche amministrative uniformi. Le circolari del MEF possono riguardare diverse materie, come la finanza pubblica, la contabilità, gli appalti pubblici, le entrate tributarie, etc. e hanno lo scopo di fornire supporto alle amministrazioni pubbliche nell’esercizio delle loro funzioni.
  • un insieme di soluzioni software e hardware basate sulla tecnologia , quindi disponibili online a prescindere da dove ci si trova, che consentono alle istituzioni scolastiche di accedere a una vasta gamma di risorse educative, strumenti di collaborazione e di gestione dei dati.
  • Cofinanziamento: finanziamento di un progetto da parte di più enti o istituzioni.
  • Commissione di valutazione: gruppo di esperti incaricati di valutare le proposte presentate in risposta a un avviso pubblico.
  • Conflitto di interessi: situazione in cui una persona o un’entità ha interessi in conflitto con il proprio dovere di agire in modo imparziale.
  • Contrasto: azione volta a impedire o limitare l’espansione di qualcosa.
  • Consip è un’azienda pubblica italiana, il cui scopo è quello di garantire alla pubblica amministrazione l’accesso a prezzi competitivi per l’acquisto di beni e servizi. Consip opera principalmente attraverso la stipula di accordi quadro e di gare di appalto per l’acquisto di beni e servizi comuni, al fine di ottenere sconti e condizioni economiche vantaggiose per gli enti pubblici aderenti. Inoltre, Consip fornisce servizi di consulenza e supporto alla pubblica amministrazione per la gestione degli acquisti e per l’adozione di pratiche di acquisto sostenibili.
  • Centri provinciali per l’istruzione degli adulti
  • Codice Unico Progetto, il codice identificativo assegnato ad ogni progetto finanziato dal PNRR.
  • CUPWeb: è il sistema informativo della pubblica amministrazione italiana per la gestione dei contratti pubblici. Nell’ambito dei progetti PNRR Scuola, CUPWeb viene utilizzato per la gestione dei contratti stipulati dalle istituzioni scolastiche per l’acquisizione di beni e servizi, inclusi i contratti di appalto per la realizzazione di interventi formativi.

D

  • Dichiarazione di non conflitto di interessi: dichiarazione sottoscritta da una persona che ha partecipato alla valutazione di un progetto in cui dichiara di non avere conflitti di interessi con il progetto stesso.
  • DigCompEdu: Quadro Europeo delle Competenze Digitali per l’Istruzione sviluppato dall’Unione Europea per aiutare gli insegnanti e gli studenti a sviluppare competenze digitali. Il quadro è progettato per aiutare gli insegnanti ad integrare le competenze digitali nella loro insegnamento e per fornire agli studenti le competenze di cui hanno bisogno per avere successo nell’era digitale.
  • DM Decreto Ministeriale, un provvedimento adottato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca o da altri ministeri competenti che disciplina specifiche materie o adotta specifiche disposizioni. Nell’ambito dei progetti PNRR Scuola, i DM possono essere utilizzati per definire le modalità di attuazione dei progetti o per fornire ulteriori chiarimenti o precisazioni su aspetti specifici.
  • DNSH: principio di “do no significant harm”, ovvero di non arrecare danni significativi all’ambiente o alla salute durante l’attuazione di un progetto.
  • DSAN: Dichiarazione Sostitutiva dell’Atto di Notorietà, una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà è un documento che attesta le generalità e le qualità di una persona o di un’impresa, oltre che le informazioni e i dati che possono essere utilizzati a fini legali o amministrativi. Nell’ambito dei progetti PNRR Scuola, la DSAN può essere richiesta dall’ANAC per verificare la tracciabilità dei flussi finanziari di tutti i soggetti affidatari, al fine di garantire l’utilizzo di conti correnti dedicati alle commesse pubbliche e di strumenti di pagamento idonei a consentire la piena tracciabilità delle operazioni. Per le modalità applicative è possibile fare riferimento alla Determina ANAC n. 556/2017.
  • DURC Documento Unico di Regolarità Contributiva è un documento rilasciato dall’INPS, dall’INAIL e dall’AGENZIA DELLE ENTRATE che attesta la regolarità contributiva di un’impresa. Nel caso dei progetti PNRR Scuola, il DURC è richiesto per dimostrare che l’impresa che partecipa alla gara d’appalto o che viene affidata l’incarico per la realizzazione del progetto è in regola con i propri obblighi contributivi.
  • Doppio finanziamento: erogazione di finanziamenti da più fonti per lo stesso progetto.

E

  • E-Portfolio è un portfolio digitale che integra e completa in un quadro unitario il percorso scolastico, favorisce l’orientamento rispetto alle competenze progressivamente maturate negli anni precedenti e, in particolare, nelle esperienze di insegnamento dell’anno in corso. Accompagna lo studente e la famiglia nell’analisi dei percorsi formativi, nella discussione dei punti di forza e debolezza motivatamente riconosciuti da ogni studente nei vari insegnamenti, nell’organizzazione delle attività scolastiche e nelle esperienze significative vissute nel contesto sociale e territoriale.
  • équipe territoriali formative: docenti esperti di didattica digitale
  • EDSC European Digital Skills Certificate Il certificato europeo delle competenze digitali è un progetto proposto dalla Commissione europea per creare un sistema di certificazione comune per le competenze digitali in Europa in fase di implementazione.
  • Erogazione: assegnazione o conferimento di una somma di denaro o di un bene.
  • Esperti: persone con competenze specifiche in un determinato ambito o settore.

F

  • Fasce di età: intervalli di età definiti per la classificazione dei partecipanti ai percorsi formativi.
  • FSIE Fondi Strutturali e di Investimento Europei, un insieme di fondi europei destinati a finanziare progetti di sviluppo e di crescita in Europa.
  • Framework: in Scuola 4.0 è il quadro di riferimento e i principali orientamenti per la progettazione degli ambienti di apprendimento innovativi (Next Generation Classrooms) e dei laboratori per le professioni digitali del futuro (Next Generation Labs)
  • Futura PNRR: piattaforma online di gestione dei progetti PNRR, sviluppata dal MIUR per supportare l’attuazione dei progetti finanziati dal PNRR. La piattaforma è integrata con una piattaforma di tutoraggio e e permette di caricare e gestire tutta la documentazione relativa all’attuazione del progetto, di monitorare lo stato di avanzamento e di effettuare la rendicontazione delle spese sostenute. Inoltre, sulla piattaforma è possibile richiedere supporto e assistenza, partecipare a e consultare le guide e i materiali di supporto all’attuazione.

G

  • Gruppo di supporto: team di esperti incaricati di fornire supporto e assistenza ai soggetti attuatori nell’attuazione dei progetti PNRR.

I

  • INDIRE Istituto Nazionale di Documentazione, Innovazione e Ricerca Educativa è un ente pubblico che svolge attività di ricerca, sperimentazione e nel campo dell’educazione e della . L’INDIRE è un’istituzione autonoma sotto la vigilanza del Ministero dell’Istruzione e ha sede a Firenze. L’INDIRE svolge numerose attività, tra cui la gestione delle Prove INVALSI, la realizzazione di progetti di ricerca e sperimentazione, l’organizzazione di corsi di formazione e aggiornamento per insegnanti e dirigenti scolastici, il supporto alla diffusione di buone pratiche didattiche e l’organizzazione di eventi e conferenze sui temi dell’educazione e della formazione.
  • : International Computer and Information Literacy Study è un’indagine internazionale condotta dall’International Association for the Evaluation of Educational Achievement (IEA) che mira a valutare le competenze degli studenti in termini di alfabetizzazione informatica e informazionale. L’indagine, in Italia condotta da INVALSI, si concentra sull’uso consapevole e critico delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) per la ricerca, la selezione, l’elaborazione e la comunicazione delle informazioni.
  • INVALSI Istituto Nazionale per la Valutazione del Sistema Educativo di Istruzione e Formazione. Si tratta di un ente pubblico che ha il compito di valutare il sistema educativo italiano, sia a livello nazionale che a livello regionale. L’INVALSI svolge diverse attività, tra cui la realizzazione di indagini e rilevamenti sull’apprendimento degli alunni, l’analisi delle prestazioni scolastiche, la formazione del personale docente e la diffusione di buone pratiche didattiche. L’INVALSI utilizza diversi strumenti per svolgere queste attività, tra cui test standardizzati e questionari per gli alunni, i docenti e i dirigenti scolastici.
  • Istituzioni scolastiche: scuole pubbliche o private che aderiscono ai progetti PNRR.

L

  • Linea di investimento: insieme di progetti che hanno un focus specifico all’interno del PNRR.

M

  • MEPA (Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione) è una piattaforma telematica gestita da Consip, che permette agli enti pubblici di acquistare beni e servizi comuni attraverso la stipula di accordi quadro e di gare di appalto. Gli enti pubblici aderenti a MEPA possono accedere a un ampio catalogo di prodotti e servizi e possono avvalersi di condizioni economiche vantaggiose, ottenute attraverso la negoziazione con i fornitori. MEPA permette inoltre di semplificare e rendere più trasparenti i processi di acquisto della pubblica amministrazione, favorendo l’adozione di pratiche di acquisto sostenibili.
  • MEF Ministero dell’Economia e delle Finanze
  • Milestone: obiettivi intermedi da raggiungere durante l’attuazione di un progetto.
  • MIUR Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il ministero italiano che ha il compito di promuovere, coordinare e valorizzare la sistema educativo, universitario e della ricerca. Nell’ambito dei progetti PNRR Scuola, il MIUR è il soggetto attuatore responsabile della realizzazione delle azioni previste.
  • Monitoraggio: processo di valutazione dei progressi ottenuti durante l’attuazione di un progetto.

N

  • : Not in Education, Employment or Training  Popolazione di età compresa tra i 15 e i 29 anni che non è né occupata né inserita in un percorso di istruzione o di formazione
  • Next Generation EU è un piano di ripresa economica europeo da 750 miliardi di euro, adottato dall’Unione Europea a seguito della pandemia di COVID-19. Il piano prevede l’erogazione di aiuti finanziari a fondo perduto e di prestiti a tasso agevolato alle economie più colpite dal virus, al fine di sostenere la ripresa economica e rafforzare la resilienza dell’UE nel lungo periodo. Next Generation EU è parte integrante del bilancio pluriennale dell’UE per il periodo 2021-2027 e prevede una serie di misure specifiche per sostenere la transizione verde, digitale e resiliente dell’UE, oltre che per promuovere la coesione sociale e territoriale.

O

  • Opzioni di Costo Semplificate sono un meccanismo previsto dal PNRR per semplificare e accelerare la gestione dei progetti finanziati dal piano, al fine di garantire la massima efficienza e trasparenza nell’utilizzo dei fondi.
  • Obblighi di informazione e pubblicità: obbligo di rendere pubbliche le informazioni relative a un progetto finanziato dal PNRR.
  • Opzioni semplificate di costo: metodo di calcolo delle spese di un progetto basato su tariffe forfettarie.

P

  • PCTO Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento. Si tratta di un programma di alternanza scuola-lavoro previsto dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) per gli studenti delle scuole superiori. L’obiettivo del PCTO è quello di fornire agli studenti la possibilità di acquisire competenze pratiche e di orientamento professionale attraverso esperienze di formazione e lavoro, al fine di aumentare le loro opportunità di inserimento nel mondo del lavoro.
  • Percorsi di mentoring e orientamento: Attività formativa in favore degli studenti che mostrano particolari fragilità, motivazionali e/o nelle discipline di studio, a rischio di abbandono o che abbiano interrotto la frequenza scolastica, che prevede l’erogazione di percorsi individuali di rafforzamento attraverso mentoring e orientamento, sostegno alle competenze disciplinari, coaching motivazionale. Ciascun percorso viene erogato, in presenza, da un esperto in possesso di specifiche competenze, in orari diversi da quelli di frequenza scolastica. Per facilitare al massimo la partecipazione, i percorsi potranno essere erogati anche in prosecuzione pomeridiana dell’orario scolastico e, comunque, in orari non sovrapposti a quelli delle lezioni curricolari.
  • Percorsi di potenziamento delle competenze di base, di motivazione e accompagnamento: Attività formativa in favore degli studenti che mostrano particolari fragilità nelle discipline di studio, a rischio di abbandono o che abbiano interrotto la frequenza scolastica, che prevede l’erogazione di percorsi di potenziamento delle competenze di base, di motivazione e ri-motivazione e di accompagnamento ad una maggiore capacità di attenzione e impegno, erogati a piccoli gruppi di almeno 3 destinatari. Ciascun percorso viene erogato in presenza da almeno un docente o esperto in possesso di specifiche competenze, in orari diversi da quello di frequenza scolastica.
  • Percorsi di orientamento con il coinvolgimento delle famiglie: Attività finalizzata a supportare le famiglie nel concorrere alla prevenzione e al contrasto dell’abbandono scolastico, che prevede percorsi di orientamento erogati a piccoli gruppi con il coinvolgimento di genitori di almeno 3 destinatari. Ciascun percorso viene erogato, in presenza, da almeno un esperto in possesso di specifiche competenze.
  • PNRR: Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, piano di investimenti promosso dal governo per far fronte alla crisi economica causata dalla pandemia di COVID-19.
  • PNSD Piano Nazionale Scuola Digitale per promuovere l’uso delle tecnologie digitali nella scuola, al fine di migliorare l’apprendimento e l’inclusione degli studenti. Il piano prevede la fornitura di strumenti tecnologici, la formazione degli insegnanti e la creazione di una infrastruttura digitale per supportare l’uso della tecnologia nella didattica. Inoltre prevede l’implementazione di un sistema di “piattaforme digitali” per la gestione dei contenuti educativi e la comunicazione tra gli studenti e gli insegnanti.
  • Prevenzione: azione volta a impedire l’insorgenza di un problema o di una situazione di pericolo.
  • Progetto PNRR: progetto finanziato dal PNRR.
  • Project Management Unit: Unità di gestione dei progetti, l’ente responsabile dell’attuazione dei progetti finanziati dal PNRR.
  • Prove INVALSI sono una serie di test standardizzati che vengono somministrati agli alunni delle scuole italiane per valutare il loro livello di apprendimento in diverse materie. Le Prove INVALSI vengono utilizzate per valutare il livello di apprendimento degli alunni, per individuare eventuali carenze o difficoltà di apprendimento e per individuare le strategie didattiche più efficaci per migliorare il rendimento scolastico.

R

  • ReGIS Registro Generale degli Interventi Strutturali è il sistema informativo nazionale che raccoglie le informazioni relative agli interventi finanziati dall’Unione Europea attraverso i Fondi Strutturali e di Investimento Europei (Fondi SIE). ReGIS è gestito dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e serve come strumento di monitoraggio e controllo dell’attuazione degli interventi finanziati. Nel contesto dei progetti PNRR Scuola, ReGIS viene utilizzato per raccogliere e conservare le informazioni relative alla rendicontazione degli indicatori comuni e dei target raggiunti durante l’attuazione dei progetti.
  • Rendicontazione: processo di presentazione dei
  • Richiesta di erogazione: documento presentato dal soggetto attuatore per ottenere il rimborso delle spese sostenute per l’attuazione di un progetto.
  • Rispetto: adempimento degli obblighi o delle norme stabilite.
  • Risultati: effetti ottenuti durante l’attuazione di un progetto.
  • Roadmap: gli step di attuazione della linea di investimento Scuola 4.0
  • Responsabile Unico del Procedimento è la figura di riferimento per la gestione amministrativa e finanziaria di un progetto finanziato con fondi pubblici. Il è responsabile della corretta gestione dei fondi pubblici assegnati al progetto e deve assicurare il rispetto delle norme e delle procedure previste dalla legge.

S

  • SIDI Sistema Informativo della Direzione dell’Istruzione, ovvero il sistema informativo gestito dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) a supporto dell’attività amministrativa e didattica delle scuole italiane. SIDI è una piattaforma che permette di gestire in modo informatizzato tutte le attività amministrative e didattiche delle scuole, come l’emissione di fatture elettroniche, la gestione dei registri scolastici, la comunicazione con le famiglie, etc.
  • Soggetto attuatore: ente o istituzione che si assume la responsabilità di attuare un progetto finanziato dal PNRR.
  • SPID Sistema Pubblico di Identità Digitale per accedere ai servizi della pubblica amministrazione
  • Stati di avanzamento: valutazione dei progressi ottenuti durante l’attuazione di un progetto.
  • STEAM Science, Technology, Engineering, Arts, and Mathematics. E’ un approccio educativo che mira a integrare le materie scientifiche e tecnologiche con l’arte e la cultura, per promuovere un’educazione più interdisciplinare e creativa. Il concetto di STEAM si basa sul fatto che le materie scientifiche, tecnologiche, ingegneristiche e matematiche sono strettamente collegate all’arte e alla cultura, e che l’integrazione di queste materie può aiutare gli studenti a sviluppare competenze chiave come la creatività, la pensiero critico e la risoluzione dei problemi. STEAM è diventato popolare nelle scuole negli ultimi anni, come un modo per incoraggiare gli studenti a sviluppare le loro capacità di pensiero creativo e a diventare cittadini attivi e informati.
  • STEM Studio delle discipline Scienze, Tecnologia, Ingegneria, Matematica

T

  • Target: obiettivi da raggiungere durante l’attuazione di un progetto.
  • Terzo settore: l’insieme delle organizzazioni e delle attività non profit che svolgono funzioni di interesse pubblico e che non appartengono alle categorie delle pubbliche amministrazioni e delle imprese. Nell’ambito dei progetti PNRR Scuola, il terzo settore può essere coinvolto nella realizzazione di attività formative o di altre iniziative previste dal progetto, ad esempio attraverso la stipula di convenzioni o di accordi di collaborazione.
  • Titolare effettivo: la persona fisica che esercita in modo effettivo e dominante il controllo sull’impresa o sull’ente che partecipa al progetto.
  • Tutoraggio: supporto e accompagnamento durante l’attuazione di un progetto.

U

  • UCS: Unità di Costo Standard, un valore che rappresenta il costo medio orario di un’attività formativa, inclusivo di tutti i costi sostenuti per la sua realizzazione (ad esempio, costi del personale, costi dei materiali, costi dei locali). L’UCS viene utilizzato per calcolare il costo di un intervento formativo sulla base delle ore di attività previste. Nell’ambito dei progetti PNRR Scuola, l’UCS viene utilizzato per determinare il costo delle attività formative previste dai progetti e per effettuare la rendicontazione delle spese sostenute.
  • UDM Unità di missione per il PNRR: struttura che coordina l’attuazione dei progetti PNRR a livello nazionale.
  • USR Ufficio scolastico regionale: struttura che rappresenta il Ministero dell’Istruzione a livello regionale e che supporta le scuole del territorio di competenza.

W

  • : seminario online tenuto attraverso la piattaforma di videoconferenza.
Scroll to Top